Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Secondo un dipendente di Bethesda Starfield sarà "il più grande salto nella storia dei videogiochi"

Riuscirà l'ambizioso RPG sci-fi nel suo intento?

Come ormai saprete, nel corso dell'E3 2018 Bethesda è stata tra i protagonisti, parlandoci dell'atteso Fallout 76 e annunciando due giochi di notevole peso, ovvero Starfield e The Elder Scrolls VI.

Per quanto riguarda le future produzioni targate Bethesda sappiamo ancora molto poco, di Starfield, in particolare, sappiamo che sarà un RPG sci-fi e che sarà l'inizio di un franchise.

Ora, come riporta Gamingbolt, il gioco torna sotto i riflettori grazie allo YouTuber CamelWorks, il quale afferma di essere in contatto con un dipendente di Bethesda e, proprio quest'ultimo, avrebbe rilasciato dichiarazioni piuttosto audaci: "vorrei poterti dire di più. Ma ... Starfield è il più grande salto nel mondo dei videogiochi di tutti i tempi."

Le parole del dipendente confermerebbero Starfield come un gioco decisamente ambizioso, che ha come obiettivo non solo quello di stravolgere un genere, ma l'intero settore dei videogiochi.

Che ne pensate? Nel frattempo, vi ricordiamo che Starfield non ha ancora ricevuto una data di lancio, al momento si trova in sviluppo e potrebbe uscire su piattaforme di prossima generazione, anche se Todd Howard ha affermato che il titolo potrebbe essere cross-gen.

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti