Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Gli sviluppatori di Dying Light 2: "potremmo avere una sorpresa per Nintendo Switch entro la fine dell'anno"

Cosa dobbiamo aspettarci da Techland?

L'E3 2019 prenderà il via tra circa due settimane, il che significa che fan, sviluppatori e addetti ai lavori si stanno preparando per l'importante evento annuale.

Quest'anno ci saranno molte presentazioni e anche se alcuni grandi nomi non prenderanno parte all'evento, come Sony, questo fornisce ad altre compagnie la possibilità di mettersi in luce ancora di più. Tra i protagonisti ci sarà Dying Light 2, l'attesissimo sequel del titolo del 2015 di Techland Publishing. Durante una recente intervista, è stato chiesto al CTO di Techland, Pawel Rohleder, se il prossimo titolo arriverà su Nintendo Switch e, mentre sembra che non sarà così, Rohleder ha detto che stanno portando qualcosa su Switch entro il 2019.

Parlando con Wccftech, Rohleder ha toccato una serie di argomenti, inclusa la possibilità che Dying Light 2 sia un gioco cross-gen. Tuttavia, quando gli è stato chiesto se Techland intendesse portare il titolo su Nintendo Switch, ha risposto che il motore utilizzato dallo studio non supporta la console. "Ci stiamo concentrando sui contenuti AAA", ha detto. "Ma posso dirti che potremmo avere una sorpresa per Nintendo Switch entro la fine dell'anno, non posso dirti di più."

Naturalmente, questo porta a chiedersi su cosa sta lavorando esattamente Techland quando si tratta di Nintendo Switch. Visto che i loro giochi sono creati sullo stesso motore C Engine, che viene utilizzato per Dying Light 2, ci sono buone probabilità che non vedremo nessuno dei loro titoli approdare su Nintendo Switch. C'è sempre la possibilità che stiano semplicemente pubblicando il gioco di un altro sviluppatore su Switch. Tuttavia, sarebbe bello vedere il primo Dying Light o anche Dead Island arrivare sulla console di Nintendo.

Nel frattempo, vi ricordiamo che Dying Light 2 è attualmente in sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti