Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Project Dagger: Take-Two taglia i ponti con People Can Fly, il prossimo progetto sarà autoprodotto

Il team di Outriders ed il publisher di GTA si separano.

Il team di sviluppo dietro Outriders, People Can Fly, ha recentemente dichiarato che il suo accordo di pubblicazione con Take-Two Interactive cesserà due anni dopo lo sviluppo del suo nuovo gioco.

In una dichiarazione emessa nella giornata di oggi, lo sviluppatore ha affermato di "aver ricevuto da Take-Two Interactive una lettera di intenti per risolvere l'accordo di sviluppo e pubblicazione mediante comprensione reciproca".

L'accordo vede una nuova IP, nota come Project Dagger, che lo studio ha descritto come un titolo di azione e avventura. Il CEO Sebastian Wojciechowski ha affermato che People Can Fly "crede fortemente nel potenziale del Project Dagger e ora si impegna a continuare il suo sviluppo all'interno della nostra pipeline di autopubblicazione".

Attualmente non sappiamo ancora nulla del gioco, ma Wojciechowski afferma che è "ancora in pre-produzione" e che il team "ora si sta concentrando sulla parte dei combattimenti e loop di gioco", oltre a passare ad Unreal Engine 5.

Non è nemmeno chiaro il motivo per cui Take-Two ha deciso di porre fine a questo accordo, ma il CEO di People Can Fly ha dichiarato che le due società si lasceranno mantenendo "buoni rapporti", lasciando inoltre aperto uno spiraglio per un'eventuale collaborazione di progetti futuri.

Fonte: Eurogamer

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti