Il vice-presidente di Capcom, Christian Svensson, ha spiegato i motivi dietro la scelta di non rilasciare una versione digitale di Resident Evil 4 per PC, anche dopo il lancio delle edizioni rimasterizzate del gioco su PSN e Xbox Live.

Quando un fan gli ha chiesto di portare l'avventura europea di Leon Kennedy su alcuni store digitali, Svensson ha risposto così:

"Mi dispiace, ma molti in Capcom non sono soddisfatti e preferiscono che questa versione non sia disponibile sul mercato digitale".

Che qualcuno, all'interno della stessa software house nipponica, stia iniziando a storcere il naso per le sue discutibili politiche relative ai porting?

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.