Bloodborne permetterà la creazione di un personaggio femminile

From Software prende le distanze da Assassin's Creed.

Dopo il "caso" Assassin's Creed: Unity, che non contempla la presenza di personaggi femminili giocabili, il trend del momento è annunciare la presenza del gentil sesso come protagoniste delle nuove avventure.

Hidetaka Miyazaki, designer dietro al promettente Bloodborne, ha confermato che nell'IP diretta unicamente a PS4 sarà anche possibile vestire i panni di un personaggio femminile, con tanto di personalizzazione del volto del proprio eroe/eroina:

"Potete anche scegliere un personaggio donna come eroina, e ci sarà la personalizzazione del viso. Dal mio personale punto di vista, penso che non solo nei giochi di ruolo, ma anche nei giochi di ruolo tattici, la personalizzazione del personaggio sia uno degli aspetti più divertenti", ha riferito Miyazaki.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

ArticoloGamescom 2019: Trials of Mana - prova

Certi eroi sembrano proprio non voler andare in pensione

Articoli correlati...

GTA 5 di nuovo in testa nella classifica italiana

Il titolo di Rockstar davanti a Crash Team Racing Nitro-Fueled e Minecraft PS4 Edition.

L'esclusiva PS4 Dreams vince il premio Best of Gamescom 2019

Scopriamo tutti gli altri vincitori dei Gamescom 2019 Awards

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza