No Man's Sky riceverà il cross-play tra PC, Xbox One e PlayStation 4 a partire da domani

Il gioco arriverà anche su Xbox Game Pass.

Nel mese di maggio, Hello Games ha annunciato che il suo simulatore spaziale in continua espansione No Man's Sky sarebbe arrivato su Xbox Game Pass questo mese: la rivelazione è arrivata oggi, con il gioco che sarà disponibile da domani sia su Xbox One e PC.

Accanto al debutto di No Man's Sky sul Game Pass, l'avventura esplorativa intergalattica - che è cresciuta fino a includere astronavi e grandi mech negli ultimi mesi - riceverà anche il supporto cross-play su tutte le piattaforme.

"Negli ultimi sei mesi", ha spiegato Hello Games nel suo annuncio, "abbiamo tranquillamente rielaborato il gioco per riunire tutte le versioni in un'unica base multiplayer". A tal fine, i giocatori su tutte le piattaforme, quindi su Xbox One, PlayStation 4, Steam, GOG, Windows 10 o in VR, potranno incontrarsi su No Man's Sky per affrontare le missioni o semplicemente esplorare l'universo insieme, iniziando domani, 11 giugno.

nms

"Rendere No Man's Sky disponibile a un vasto pubblico e consentire ai giocatori di incontrarsi è una cosa che stiamo costruendo da molto tempo", ha scritto Hello Games, "Siamo fortunati ad avere una delle più belle community di gioco che ci sia ed è un piacere poter permettere a tutti di giocare insieme". Oltre al supporto cross-play, l'aggiornamento di giovedì promette una serie di altri miglioramenti multiplayer, tra cui lobby migliorate, sintesi vocale e molto altro.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza