Bethesda ha assunto una delle autrici della popolarissima mod Fallout London

Bethesda accoglie una talentuosa fan a braccia aperte.

Lo scorso giugno, un gruppo di talentuosi fan presentò al mondo intero Fallout London, una mod basata su Fallout 4, con un impressionante trailer di qualità che ha colpito tutti i fan della serie.

A quanto pare, tuttavia, non solo i fan sono rimasti catturati da Fallout London: anche Bethesda stessa deve aver tenuto il progetto sott'occhio. La prova? Pochi giorni fa, Stephanie Zachariadis, una delle autrici e scrittrici della mod in questione, è stata assunta nella compagnia.

L'annuncio è arrivato direttamente nel gruppo Discord di Fallout London, nel quale si avvisava della dipartita di Stephanie dal progetto, in quanto il suo talento è ora richiesto direttamente negli studi di Bethesda.

Tutto questo non influirà su Fallout London, in quanto la storia, scritta dalla fortunata ragazza, era già stata finalizzata e l'unica cosa che manca all'appello sono dei dialoghi da terminare.

Secondo quanto apprendiamo dalla pagina Linkedin di Stephanie, pare sia stata assunta come Associate Quest Designer: non sappiamo a quale progetto verrà assegnata, ma è altamente probabile che si troverà a lavorare sulle future missioni di Fallout 76 e in futuro, chissà, potrebbe lavorare al quinto capitolo ufficiale della serie?

Mentre auguriamo a Stephanie il meglio nel suo nuovo impiego, vi ricordiamo che i talentuosi ragazzi di Fallout London stanno ancora lavorando alla mod e sono tutt'ora alla ricerca di aiuto: se siete disponibili, perché non aiutarli? Come avete visto, la fortuna gira...

Fonte: TheGamer

Contenuti correlati o recenti

Nintendo Direct commentato in diretta dalle 23:45!

Seguite con noi le tante novità che verranno mostrate al Nintendo Direct.

Nintendo Switch OLED nel primo (folle) video unboxing

Uno sguardo in anteprima a Switch OLED.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza