Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Guardians of the Galaxy, le vendite non esaltanti aprono la porta a Deus Ex?

I numeri deludenti di Guardians of the Galaxy portano Square a delle riflessioni.

Nonostante il successo di critica, Marvel's Guardians of the Galaxy è risultato un flop nelle vendite e nel capitalismo, si sa, i numeri contano più di tutto. Nell'ultimo report finanziario di Square-Enix è stato difficile nascondere il disappunto verso i risultati dell'ultimo lavoro Eidos Montréal, ma non tutti i mali verrebbero per nuocere.

"Nonostante le ottime recensioni, le vendite del gioco al lancio hanno deluso le nostre aspettative iniziali", ha affermato il presidente di Square Enix Yosuke Matsuda. "Tuttavia, le iniziative di vendita che abbiamo avviato a novembre 2021 e proseguite nel nuovo anno hanno portato a una crescita delle vendite e intendiamo lavorare per continuare a espandere le vendite per compensare il lento avvio del titolo".

Visti i risultati dunque e con Eidos smarcata dalla realizzazione di un sequel, è chiaro come ci si aspetti un ritorno verso il franchise Deus Ex, che dopo l'ottimo Human Revolution e il complicato Mankind Divided, era stato messo in pausa proprio per sfruttare appieno la licenza Marvel. Non dimentichiamo poi gli strascichi di Cyberpunk 2077, che potrebbero spingere il publisher a sfruttare l'onda lunga dello stile, portando però un prodotto all'altezza delle aspettative.

Fonte: Gamesradar.com

A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti