Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Saints Row ha così tante recensioni deludenti che le azioni del colosso Embracer Group sono in continuo calo

L'accoglienza riservata a Saints Row si fa sentire.

Le recensioni deludenti di Saints Row hanno influito sulle azioni di Embracer.

Il lancio del reboot di Saints Row è stato visto come il primo grande test per Embracer, dopo l'enorme e tuttora in corso serie di acquisizioni della società negli ultimi due anni.

Ma la risposta riservata a Saints Row è stata poco brillante da parte di molte testate (avete letto la nostra recensione?).

Secondo Axios, le azioni di Embracer sono scese di circa il 7%.

Il gioco è un reboot dello stravagante franchise d'azione open world Saints Row, e sin dal suo annuncio un anno fa ci si era interrogati sulla direzione del progetto. Originariamente previsto per il lancio a febbraio, il gioco è stato poi rinviato di sei mesi, per arrivare infine questa settimana.

In passato, Embracer ha dichiarato che la sua strategia di avere così tanti progetti in cantiere aiuta a proteggersi dal fallimento di un singolo e costoso progetto.

Inoltre, Embracer ha beneficiato dell'acquisizione di varie società e franchise a prezzi relativamente bassi.

La scorsa settimana il gruppo ha annunciato l'intenzione di acquisire i diritti per la realizzazione di videogiochi basati sulla Terra di Mezzo di Tolkien, compreso Il Signore degli Anelli, per una cifra che a molti è sembrata sorprendentemente bassa.

In precedenza, aveva anche rilevato da Square Enix gli sviluppatori di Tomb Raider e Deus Ex, Crystal Dynamics ed Eidos Monteal, per la cifra di 300 milioni di dollari.

Ma evidentemente Embracer è ancora preoccupata per il livello di qualità dei suoi progetti. Proprio ieri è stato riportato che il publisher ha spostato lo sviluppo del suo remake di Knights of the Old Republic a un altro studio interno a causa di problemi di produzione.

Fonte: Eurogamer.net.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti