Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Curiosity: parla il vincitore del premio finale

Bryan Henderson da Edimburgo ha giocato per appena un'ora.

L'uomo del momento, quel Bryan Henderson che ha vinto il premio celato nel cubo di Curiosity, ha commentato ai microfoni di Wired e Polygon la sua inaspettata esperienza con il titolo di 22Cans.

"La gente mi odierà per questo, ma mi sono registrato al gioco solo stamattina, circa un'ora prima di vincere", ha spiegato lo scozzese di Edimburgo. "Mia mamma è entusiasta, probabilmente è più eccitata di me".

Sulla divulgazione del video di Peter Molyneux, che è dipesa esclusivamente da lui, Henderson ha aggiunto che "non ho pensato neanche all'idea di tenerlo segreto. Immagino non volessi deludere tutti".

"Non potrei essere più felice o eccitato. Penso sarò un dio alquanto buono", è stato l'ultimo commento a proposito del suo ruolo di divinità in Project Godus, che ha ammesso di non conoscere prima di oggi.

Taggato come
A proposito dell'autore
Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti