Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Giochi del decennio: Fallout New Vegas vi conosce meglio di voi stessi - articolo

Quando l'introspezione del giocatore fa il gioco stesso.

Con l'arrivo del 2020 abbiamo deciso di celebrare i 30 giochi che hanno lasciato il segno negli ultimi dieci anni. Potete trovare tutti gli articoli pubblicati nell'archivio dei Giochi del decennio, e leggere dell'idea da cui è nato il progetto nel nostro editoriale.


C'è qualcosa di triste nell'aggirarsi tra le asperità selvagge di Mojave, ma forse non c'è da meravigliarsi che sia così da un gioco che comincia da un colpo di pistola preso in testa. Come un fantasma in preda all'ira, siete liberati nelle wasteland in cerca di vendetta nei confronti di chi vi ha leso (o forse no, se siete fatti come me), per trovare il vostro assassino Benny.

Questo è quel che Obsidian è riuscita a fare benissimo con Fallout New Vegas. In qualche modo, il gioco è capace di anticipare esattamente il tipo di decisione che un giocatore vorrebbe fare, spesso prima che gli stessi se ne rendano conto. Sono stato costantemente stupito dalle opzioni che mi si presentavano, che spesso viravano verso l'assurdo e il cattivo. Voglio prendere il Fisto per farci un giro prima della consegna? Posso? Certo che sì.

New Vegas è il sogno di ogni side-quest addicted, e mentre mi guardo indietro come se stessi indossando occhiali con lenti color seppia, sembra quasi che anche le più piccole storie fossero orchestrate con maestria per mantenere alto l'interesse e fornire una sensazione di soddisfazione. Dando uno sguardo alla missione 'Come Fly With Me', sembra una lista di operazioni di recupero, ma gli spunti della storia che coinvolgono, la serie di scelte messe a disposizione all'utente e gli interessanti dialoghi si mischiavano così bene che non ci ho nemmeno fatto caso all'epoca. Ed alla fine della missione, sapevi sempre che c'era un bonus allettante, come ad esempio lanciare una setta di demoni nello spazio con “La Cavalcata delle Valkyrie” come musica di sottofondo.

Guardando da un punto di vista più ampio, New Vegas ha assunto un tono più serio affrontando il tema delle risorse energetiche, che rispecchia il tema che muove molti attuali conflitti nel mondo reale. Il contesto si accentra sulla scarsità di risorse, con il controllo dell'Hoover Dam che determina chi detta legge a Mojave. La Legion, sebbene commetta brutali crimini di guerra e mantenga una struttura sociale terrificante, è guidata da un leader razionale e manipolatore. Si formano tenaci alleanze tra fazioni minori e maggiori per la causa comune: una serie di accordi diplomatici mentre voi, come corriere, potete discuterli.

Alla fine di questo processo, New Vegas non vi dà una risposta facile per risolvere tutti i problemi di Mojave. Non c'è una soluzione ideale, è più una questione di decidere le vostre priorità e cosa siete disposti a perdere personalmente. Io ho sacrificato la libertà delle piccole città per un grande governo completo di tasse, corruzione ed inefficienza, il tutto in nome di stabilità ed ordine.

New Vegas finisce per dirvi un po' di più su voi stessi.

A proposito dell'autore
Avatar di Emma Kent

Emma Kent

Contributor

A former Eurogamer intern and reporter, Emma loves delving into communities and modding scenes in search of the weird and wonderful. Oh, and be prepared for puns. Lots of horrible puns.

Commenti