Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Activision Blizzard avvierà i negoziati con il sindacato di Raven Software

Activision Blizzard fa la sua mossa.

Activision Blizzard ha annunciato che avvierà i negoziati con il sindacato Communications Workers of America (CWA) per conto del personale QA di Raven Software. In una lettera inviata oggi ai dipendenti, il CEO dell'azienda Bobby Kotick ha affermato che Activision Blizzard intende "impegnarsi in trattative in buona fede" con la CWA per stipulare un contratto collettivo di lavoro.

Kotick osserva che mentre i primi contratti di lavoro possono richiedere del tempo per essere completati, entrambe le parti si presenteranno al tavolo delle trattative e lavoreranno per un accordo che "sostenga il successo di tutti i dipendenti". Kotick ritiene che ciò rafforzerà ulteriormente "l'impegno di Activision a creare il posto di lavoro migliore, più accogliente e inclusivo del settore".

"Iniziamo questo processo dopo gli importanti investimenti nei membri del nostro team QA negli ultimi due anni, incluso un aumento significativo della retribuzione iniziale per gli specialisti QA e la conversione di oltre 1.100 lavoratori QA temporanei e contingenti con sede negli Stati Uniti in posizioni a tempo pieno", ha scritto. "Questa conversione fornisce l'accesso a vantaggi aziendali completi per i dipendenti del QA e i loro familiari a carico idonei. Inoltre, abbiamo ampliato l'accesso ai bonus sulle prestazioni per i dipendenti del QA e alle opportunità di apprendimento e sviluppo. Abbiamo anche integrato il QA in modo più fluido nel processo di sviluppo del gioco, una maggiore collaborazione che si traduce in prodotti migliori per i nostri giocatori e maggiori opportunità per le nostre squadre".

I lavoratori di Raven hanno ottenuto il riconoscimento per il loro sindacato, Game Workers Alliance (GWA), il 23 maggio, con una maggioranza dell'86%. Raven è il primo gruppo a vincere la rappresentanza sindacale in Activision Blizzard.

Microsoft ha affermato in precedenza che una volta acquisita Activision Blizzard per $ 68,7 miliardi, rispetterà qualsiasi accordo se Activision Blizzard riconoscerà un sindacato.

Fonte: The Gamer

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti