Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Gran Turismo 7 'non è pronto per gli eSport'. Il campione FIA Nations Cup, Valerio Gallo, abbandona il gioco

Polyphony ha ancora molto da fare evidentemente.

Da quando Gran Turismo 7 è arrivato negli scaffali, digitali e non, ne ha passate di cotte e crude, partendo da valutazioni generali non lusinghiere come negli anni d'oro e la questione microtransazioni che ancora oggi non sembra trovare una reale soluzione.

Ma Gran Turismo 7 sembra avere altri problemi, finora trascurati ma che hanno preso largo spazio dopo le parole di Valerio Gallo, campione del FIA Nations Cup World Champion 2021 che ha deciso di abbandonarlo viste le condizioni dell'online, ancora afflitto da crash, bug, lag e un'instabilità generale del codice. Una situazione molto distante dal predecessore Gran Turismo Sport ed è per questo che Gallo ha esortato Polyphony a lavorarci su.

Conferme e preoccupazioni arrivano anche da altri esponenti del settore come Steve Alvarez Brown, che ha giudicato preoccupante l'abbandono dell'attuale campione del mondo e che evidentemente serve un intervento drastico della software house.

Gran Turismo 7 ha insomma bisogno di altro tempo e a questo punto, più che inserire nuove vetture serve davvero mettere mano alle varie componenti strutturali.

A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti