Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Halo Infinite finito al livello di difficoltà più alto e senza subire danni è un'impresa da vero Spartan

Un'impresa ai limiti dell'impossibile per il giocatore di Halo Infinite.

La campagna di Halo Infinite ha diversi livelli di difficoltà, come tutti i capitoli della saga che sono stati pubblicati fino ad oggi. Tom, un giocatore molto abile, ha condiviso diverse clip in cui lo si vede portare a termine la storia in modalità Leggendaria.

Niente di insolito qui, molti altri hanno completato la campagna in questo modo. Quello che ha davvero catturato l'attenzione è che lo ha fatto senza ricevere un solo colpo, come si può vedere nel video che potete trovare in calce a questa news.

La run, che ha richiesto circa sette ore di tempo reale per essere completata, si basava su una regola di base: ogni volta che Tom subiva un danno, si uccideva, tornando così al checkpoint precedente. Alla fine, come indicato da un contatore di morti nel video, aveva registrato 239 morti. Paradossalmente Tom ha dichiarato in un'intervista a Kotaku che la parte più difficile per lui è stato proprio il segmento iniziale.

Durante una recente conference call Microsoft ha dichiarato che i giocatori di Halo Infinite sono oltre 20 milioni, un vero successo per il franchise.

Fonte: Kotaku

Commenti