Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

'Silent Hill è vivo e PlayStation è coinvolta'. Immagini e presunte conferme nel leak di un insider

Silent Hill sembra sempre più concreto.

Le voci su un reboot della serie Silent Hill circolano da diverso tempo sul web. Mentre all'inizio si parlava del ritorno di questa iconica serie finanziata da Sony Interactive Entertainment e sviluppata da Hideo Kojima, all'inizio del 2021 erano circolate ulteriori voci secondo cui questo reboot avrebbe visto la partecipazione di un altro noto sviluppatore giapponese.

Dopo che l'argomento negli ultimi mesi è andato via via spegnendosi, l'insider AestheticGamer alias Dusk Golem, noto soprattutto per le sue informazioni privilegiate sui progetti Capcom, ha ora fornito nuovi argomenti di conversazione. Su Twitter ha condiviso delle immagini che gli sono state passate da una fonte non specificata e si dice che mostri una build Silent Hill del 2020.

Dato che le immagini sono del 2020, l'insider sottolinea che il progetto potrebbe ora apparire molto diverso. Allo stesso tempo, Dusk Golem ha assicurato che le immagini provengono da una fonte affidabile e quindi è probabile che siano reali. Inoltre, si dice che la fonte gli abbia confermato che sono attualmente in fase di sviluppo diversi nuovi progetti di Silent Hill e non un solo gioco. Non solo, ma durante una discussione su ResetEra, Dusk Golem afferma inoltre che Sony è coinvolta in questo progetto, riportando in auge così i vecchi rumor.

Le immagini sono state cancellate dal profilo Twitter di Dusk Golem, il cui account è stato inoltre bloccato per violazione di copyright. Ciò farebbe pendere l'ago sull'effettiva esistenza di questo gioco: è possibile dare comunque uno sguardo alle immagini sul forum di ResetEra cliccando qui.

Fonte: Wccftech

Taggato come

Commenti