Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Skull and Bones potrebbe avere un gameplay limitato a terra e nessun PvP

Nuovi rumor su Skull and Bones di Ubisoft.

Skull and Bones potrebbe essere lanciato tra molto tempo e potrebbe arrivare in una forma un po' diversa. Un report del noto insider Tom Henderson su Exputer ha rivelato maggiori dettagli sul gioco, anche se non sembrano esattamente incoraggianti.

Henderson afferma che, secondo l'ultimo round di test di gioco, Skull and Bones non avrà alcun tipo di gameplay PvP.

Inoltre, l'insider afferma anche che il titolo avrà un gameplay limitato a terra. Sebbene il focus dell'esperienza sia, ovviamente, sulla navigazione e sul combattimento navale, molti si aspettavano che ci sarebbe stata una parte significativa del gioco che si sarebbe concentrata anche sul gameplay a terra, non diversamente da Sea of Thieves. Tuttavia, sembra che non sarà così.

Secondo Henderson, oltre a parlare con gli NPC a terra per vendere bottino, aggiornare la nave e simili, la stragrande maggioranza del gameplay vi vedrà giocare solo sulla vostra nave. Anche se state cercando di raccogliere materiali, lo farete guardandoli a terra mentre continuate a controllare la nave e premendo un pulsante. Per saccheggiare gli insediamenti basterà indebolirli con la nave, in seguito il vostro equipaggio farà automaticamente irruzione, senza che i giocatori possano combattere.

Questo, probabilmente, deluderà i fan in attesa del gioco, mentre Ubisoft sembra si stia preparando a un vero reveal tra non molto.

Fonte: Gamingbolt.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti