Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Tomb Raider su Game Boy Advance è l'incredibile porting di un fan

Tomb Raider funzionante!

Lo scorso anno Game Boy Advance ha celebrato il suo ventesimo anniversario. La classica console portatile Nintendo era in grado di avere una grafica tridimensionale, ma nessuna al livello del primo Tomb Raider. Il passare del tempo, la conoscenza del sistema e la fatica di un fan hanno reso possibile l'impossibile: Lara Croft che se la cava molto bene proprio su Game Boy Advance.

Stiamo parlando di Open Lara, una versione del classico Tomb Raider che è attualmente in fase alpha, anche se basta guardare il video che accompagna questa notizia per scoprire gli impressionanti risultati che sono stati raggiunti. Non solo ha un bell'aspetto, ma le prestazioni e il framerate sono straordinariamente fluidi.

Tomb Raider è un videogioco che è stato lanciato su PlayStation e Sega Saturn. In campo portatile, la console Nokia N-Gage, che era anche un telefono cellulare, ha ricevuto il rispettivo adattamento. Alcuni seguaci del progetto sottolineano che questa alpha per Game Boy Advance gira anche meglio che sul dispositivo Nokia. Secondo il suo creatore, Timur "Xprogrer" Gagier, la sua intenzione è continuare a ottimizzare questa build.

La saga con protagonista Lara Croft si è evoluta in tutti questi anni. La formula classica col passare del tempo è andata sempre più scemando, motivo per cui Square Enix, ora proprietaria dell'IP, ha sviluppato un reboot. L'ultima trilogia presenta una Lara inesperta che si trasforma nell'esploratrice che tutti conosciamo.

Fonte: Kotaku

Commenti

More News

Ultimi Articoli