Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Sonic Frontiers come Zelda Breath of the Wild? Risponde Sonic Team

Sonic: Breath of the Frontiers?

Manca poco più di una settimana all'uscita di Sonic Frontiers e, in preparazione alla sua uscita, il capo di Sonic Team Takashi Iizuka si è seduto con Shacknews per parlare di quali sono le novità con questo nuovo titolo.

Durante l'intervista, la discussione si è presto spostata sui Koco, creature che è possibile collezionare durante il gioco, con confronti fatti con i semi Korok in Zelda: Breath of the Wild. E quando Sonic Frontiers è stato rivelato per la prima volta, molti pensavano che questa nuova visione di Sonic prendesse ispirazione dall'enorme gioco open world di Nintendo. Ma Izuka suggerisce che, a parte la "libertà", i due sono giochi molto diversi.

"Dal punto di vista del team di sviluppo, stanno realizzando un gioco d'azione. Quindi, quando pensano a Breath of the Wild, vedono Breath of the Wild decisamente come un gioco di ruolo, e non è affatto simile al gioco d'azione che stanno realizzando...C'è lo stesso elemento di libertà che è stato applicato a Breath of the Wild come gioco di ruolo, ma stanno usando il gioco d'azione lineare ad alta velocità Sonic e implementando la libertà lì dentro".

Insomma, Izuka distingue immediatamente i due giochi definendone i generi: Sonic Frontiers come gioco d'azione e Breath of the Wild come gioco di ruolo. Anche se entrambi i giochi prendono un franchise consolidato e inseriscono i loro personaggi in un'ambientazione nuova e più aperta, sono diversi.

"Ma quando pensiamo, 'è un gioco open world? È simile a Breath of the Wild?', molte persone del team adorano la serie di Zelda, adorano Breath of the Wild, ci hanno giocato, ma loro non vedono davvero una somiglianza tra i giochi".

Fonte: The Gamer

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti