Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Call of Duty Modern Warfare II massacrato da Dr. Disrespect: per ora 'è un gioco da 4,5 su 10'

Dr. Disrespect ha provato il multiplayer di Call of Duty Modern Warfare II.

Dr Disrespect, il noto streamer di YouTube, ha svelato il suo primo verdetto su Call of Duty Modern Warfare 2, assegnando al titolo 2022 di Infinity Ward un voto di 4,5 su 10.

Dr Disrespect è uno degli streamer più popolari e di successo al mondo. La sua personalità schietta attira regolarmente migliaia di spettatori.

È stato così anche il 28 ottobre, quando il Doc è entrato per la prima volta nel multiplayer di Modern Warfare 2.

Ha criticato il titolo di Infinity Ward prima del suo lancio globale, indicando il motore e il matchmaking basato sulle abilità come particolari aree problematiche.

Questa volta ha offerto un feedback più generale dopo sei ore di gioco in multiplayer, assegnando al gioco un punteggio di 4,5 su 10 sul Docometer.

Concludendo il suo streaming, Doc ha definito MW2 "decente", ma ha poi delineato tutti i suoi problemi con il gioco a questo punto.

"Decente nel senso di 4,5 su 10", ha detto. "Lasciate che vi spieghi tutto. I glitch e tutto ciò che accadeva erano una piccola spina nel fianco. Per un gioco tripla A, con un budget di marketing di 100 milioni di dollari. Le armi hanno uno strano feeling e diventano sempre peggiori".

Ha spiegato di aver faticato a trovare un'arma coerente e di aver avuto problemi anche con l'audio del titolo, soprattutto a causa del controverso sistema di minimappa del gioco, che omette i tradizionali punti rossi per i giocatori.

Ha poi criticato il sistema di movimento, descrivendolo come "restrittivo", ma ha elogiato il gunplay e il design delle mappe prima di riassumerlo come "medio".

La buona notizia è che Modern Warfare ha tutto il tempo per migliorarsi, e Doc è tra coloro che sperano di vederlo migliorare.

Fonte: Dexerto.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti