Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Death Stranding Director's Cut per Digital Foundry PS5 ha prestazioni migliori di una RTX 2080

Digital Foundry analizza Death Stranding: Director's Cut su PS5 e PC.

Gli esperti di Digital Foundry hanno analizzato le versioni PS5 e PC di Death Stranding: Director's Cut, arrivando a interessanti conclusioni.

La redazione britannica ha pubblicato un nuovo video che mette faccia a faccia le due versioni di Death Stranding: Director's Cut e ha scoperto che il titolo, su PS5, ha prestazioni migliori di una RTX 2080.

DF ha usato sequenze in cui PS5 scende sotto i 60fps per fare un confronto con la versione PC senza DLSS e FSR. E da questo confronto sono emersi degli interessanti risultati per la console di Sony.

Secondo DF, le prestazioni su PS5 sono migliori di quasi tutte le Nvidia della serie RTX 2000. Le performance della console sono a metà tra quelle di una RTX 2080 e una RTX 2080 Super.

DF segnala anche che su PS5 sono stati riscontrati tempi di caricamento migliori, 4,38 secondi di media contro i 10,12 secondi di un PC equipaggiato con un i9 10900k e un SSD NVME da 3.5 GB/s.

Che ne pensate?

Fonte: Digital Foundry.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti