Skip to main content
Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Embracer Group: l'Arabia Saudita investe un miliardo di dollari nella società

L'Arabia Saudita ora è il secondo proprietario della società.

A seguito di una serie di acquisizioni di società di videogiochi effettuate di recente dal Public Investment Fund dell'Arabia Saudita, il fondo patrimoniale statale ha ora speso 1,05 miliardi di dollari per acquistare l'8,1% delle azioni di Embracer Group.

La stessa Embracer è una delle società di videogiochi più grandi e in più rapida crescita in Europa. L'azienda svedese ha acquisito diverse IP di grandi nomi e studi associati da Square Enix, tra cui Crystal Dynamics e la serie Tomb Raider, oltre a Square Enix Montreal ed Eidos-Montreal insieme a Deus Ex, Thief, Kain's Legacy e altri. Embracer ha anche rilevato lo sviluppatore di Borderlands Gearbox nel febbraio 2021 e l'editore possiede una miriade di altri gruppi tra cui THQ Nordic, Koch Media, Sabre Interactive, DECA Games e Dark Horse.

Lars Wingefors, fondatore e CEO del gruppo Embracer ha dichiarato in proposito: "Il nostro rapporto con Savvy Gaming Group ci consentirà di creare un hub regionale in Arabia Saudita, dal quale saremo in grado di effettuare investimenti nella regione MENA, sia organicamente, tramite partnership, joint venture o tramite acquisizioni di società guidate da imprenditori forti”.

Guarda su YouTube

A maggio, PIF ha anche acquisito una partecipazione del 5% in Nintendo. Possiede anche partecipazioni minori in Capcom e Nexon per un valore totale di circa $ 1 miliardo.

Fonte: Eurogamer