Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

God of War Ragnarok e la follia di alcuni 'fan': molestie e foto di genitali agli sviluppatori per sapere la data di uscita

Qualcuno è arrivato a molestare i dipendenti di Santa Monica pur di scoprire la data di lancio di God of War Ragnarok.

God of War Ragnarok avrebbe dovuto ricevere una data di uscita ieri, 30 giugno, ma Sony ha rimandato l'annuncio per motivi che probabilmente non conosceremo mai.

È probabile che si tratti di questioni logistiche legate ai preordini, ma questa è pura speculazione. Mentre l'attesa raggiunge il picco, tuttavia, i fan stanno portando il loro entusiasmo a livelli decisamente disgustosi.

Estelle Tigani, cinematics producer del sequel, ha scritto su Twitter di aver ricevuto molestie sotto forma di foto di peni, che i cosiddetti fan inviavano in "cambio" di ulteriori informazioni sul gioco.

"Alle persone che stanno facendo [questo]", ha chiesto, "quando mai ha funzionato per voi?". Si tratta certamente di un comportamento sgradevole.

Cory Barlog di Sony Santa Monica è intervenuto sull'argomento: "non posso credere di doverlo dire, ma non inviate foto simili a nessuno di questo team, o a chiunque in questo settore, se è per questo. Stanno lavorando duramente per creare qualcosa di cui voi possiate godere. Mostrate un po' di f*ttuto rispetto".

Fonte: Pushsquare.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti