Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Kojima Productions vende ciondoli della pace per sostenere i rifugiati ucraini in Giappone

Il contributo di Kojima Productions.

La guerra in Ucraina purtroppo sta continuando e sempre più persone scappano dal paese cercando un po' di pace e stabilità altrove. Sono tante le organizzazioni e aziende che stanno aiutando i rifugiati: tra questi anche Kojima Productions.

Il team ora vorrebbe aiutare alcune delle persone in fuga dalla guerra. Lo studio dietro Death Stranding ha iniziato a vendere merce contro la guerra sotto forma di Ludends Peace Mark Unit. Sono portachiavi con il simbolo della pace e la scritta "No War" sul retro.

I portachiavi possono essere ordinati anche dall'Itlia e costano 48,94 euro. Il sito web afferma: "Tutti i proventi della vendita di questo prodotto saranno donati direttamente alle persone evacuate in Giappone dall'Ucraina".

La guerra in Ucraina è stata un argomento importante nell'industria dei videogiochi negli ultimi mesi. Take-Two, Ubisoft, Microsoft, Bungie, Sony e altre società hanno smesso di vendere i loro giochi in Russia e hanno limitato i loro servizi.

Fonte: Eurogamer

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti