Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

PlayStation e Bungie creeranno il SIE Live Service Centre of Excellence, un dipartimento per l'eccellenza dei live service

PlayStation punta forte sui live service grazie all'aiuto di Bungie.

Su ResetEra è stato riportato il piano di Sony per integrare Bungie all'interno della compagnia in seguito all'acquisizione. Sebbene l'accordo non sia ancora stato concluso, il detentore della piattaforma si aspetta che l'affare si concluderà entro la fine dell'anno e sta già preparando un piano di integrazione per lo sviluppatore di Destiny.

Come è noto, il colosso giapponese vuole utilizzare l'esperienza dello studio per contribuire alla spinta dei suoi giochi live service, di cui 12 sono in programma entro il 2025. Attualmente Sony sta lavorando in modo indipendente su questi giochi all'interno della sua infrastruttura PlayStation Studios, ma intende integrare tutte le conoscenze di Bungie in tutte le sue operazioni dopo circa un anno.

L'obiettivo è quello di creare un nuovo dipartimento interno denominato SIE Live Service Centre of Excellence, che potrà essere sfruttato per tutti i suoi titoli live service. Vale la pena ricordare che Bungie manterrà la propria indipendenza e continuerà a pubblicare i propri giochi su tutte le piattaforme, ma avrà un ruolo attivo nel plasmare la filosofia dei progetti live service di Sony.

Questo SIE Live Service Centre of Excellence avrà il compito di esaminare aspetti importanti come la monetizzazione dei titoli usciti e di quelli in uscita.

Ovviamente, gran parte dei fan di PlayStation sono molto preoccupati da questo nuovo approccio al live service, anche se è importante ricordare che nessuno dei giochi è stato ancora annunciato. Mantenere "freschi" titoli live service è notoriamente difficile, quindi l'azienda sembra stia prendendo le cose sul serio per quanto riguarda il modello di business su cui intende puntare.

Fonte: Pushsquare.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti