Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Ecco qualche misura anti cheat in arrivo per PlayerUnknown's Battlegrounds

Continua la caccia a chi bara.

PUBG Corp. sta testando alcuni nuovi sistemi anti cheat per PlayerUnknown's Battlegrounds, riporta Destructoid.

La società è decisa a portare sui server un nuovo sistema anti-cheat sei server di prova giù la prossima settimana, e ha inoltre istituito un team apposito che si dedicherà a tale compito: dare la caccia a chi bara.

Verrà modificato il sistema di report in game in virtù di una revisione più rapida delle persone segnalate, inoltre sembra proprio che la società che gestisce PlayerUnknown's Battlegrounds abbia anche deciso di disabilitare la condivisione familiare concessa da Steam, in quanto sarebbero state individuate una serie di vulnerabilità sfruttabili.

Cosa ne pensate di questi provvedimenti?

A proposito dell'autore

Avatar di Stefan Tiron

Stefan Tiron

Contributor

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Commenti