Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

God of War perde il suo Kratos: morto Shad Gaspard, l'ex wrestler che diede il suo fisico al Dio della Guerra

Scomparso mentre cercava di salvare suo figlio.

La scorsa domenica, Shad Gaspard, ex-wrestler della WWE e membro del tag team Cryme Tyme, si trovava al largo della spiaggia di Marina Del Rey, dove stava nuotando con suo figlio di 10 anni.

Una corrente incredibilmente forte, resa ancora più pericolosa da alcune devastanti ondate, stava trascinando entrambi alla deriva e il rischio era ai massimi livelli. I soccorritori della Guardia Costiera erano intervenuti rapidamente ma, a causa delle avverse condizioni, potevano salvare immediatamente uno solo di loro. Shad non ci ha pensato due volte e ha diretto i soccorsi verso il figlio.

Purtroppo, dopo aver messo in salvo il ragazzo, una potente ondata aveva colpito il wrestler, facendolo scomparire. Tre giorni dopo, lo scorso mercoledì, il suo corpo è stato rinvenuto sulla spiaggia, certificandone la morte a soli 39 anni.

Il destino, se possiamo dirlo, è veramente ironico: Shad Gaspard non era solo noto per essere un wrestler, un attore e una guardia del corpo per celebrità come Britney Spears e Mike Tyson, ma fu anche la persona che "prestò" il suo fisico per il motion capture di Kratos in God of War.

Un padre che si sacrifica per salvare il proprio figlio non è una storia tanto dissimile da quella di Kratos e Atreus: l'epilogo è stato sfortunatamente tragico, ma verrà ricordato da eroe per aver messo una vita altrui davanti alla propria.

Non possiamo far altro che esprimere le nostre condoglianze alla famiglia e ai suoi conoscenti.

Fonte: Reddit

A proposito dell'autore

Marcello Ruina

Contributor

Commenti