Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Dragon Age Dreadwolf ci sono ottime notizie! BioWare conferma che è giocabile dall'inizio alla fine

Buone nuove per Dragon Age Dreadwolf.

L'attesa per Dragon Age: Dreadwolf è stata lunga, ma lentamente e inesorabilmente BioWare sta continuando a fare progressi costanti nello sviluppo del gioco di ruolo. All'inizio di quest'anno, lo sviluppatore ha confermato che il gioco era nel mezzo della sua fase di produzione e ora, con un altro nuovo aggiornamento del blog sul sito Web di EA, il direttore generale di BioWare Gary McKay ha annunciato che ha raggiunto un altro importante traguardo nello sviluppo.

Dragon Age: Dreadwolf ha raggiunto l'alpha, il che, in parole povere, significa che il gioco è giocabile internamente nella sua interezza, dall'inizio alla fine. "Fino a questo punto, abbiamo lavorato duramente sulle varie parti del gioco, ma è solo con la pietra miliare Alpha che un gioco si unisce", scrive McKay. "Ora, per la prima volta, possiamo vivere l'intero gioco, dalle scene di apertura della prima missione fino alla fine. Possiamo vedere, ascoltare, sentire e giocare tutto come un'esperienza coesa".

BioWare ora rivolgerà la sua attenzione al "portare la fedeltà visiva alla sua forma finale e all'iterazione delle funzionalità di gioco", che sarà principalmente guidata dal feedback da varie fonti e, naturalmente, da continui test di gioco e iterazioni.

Nel frattempo, McKay conferma anche che la città di Minrathous, la capitale dell'Impero del Tevinter (che è stata confermata come l'ambientazione di Dragon Age: Dreadwolf l'anno scorso ) sarà molto presente nel gioco. “E' anche emozionante poter finalmente portare i nostri fan in parti del mondo a cui abbiamo accennato in precedenza, ma che non siamo mai stati in grado di esplorare completamente, come la città di Minrathous, la capitale dell'Impero del Tevinter. Abbiamo parlato di Minrathous nei giochi precedenti e ora potrete finalmente visitarla! È una città costruita e alimentata dalla magia, e i modi in cui è emersa nella sua identità visiva, e come appare rispetto alle città precedenti che abbiamo visitato in Dragon Age, sono piuttosto spettacolari".

Fonte: VGC

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti