Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Abandoned e le voci sulla cancellazione: Blue Box fa chiarezza sui tweet rimossi e il Prologo giocabile

Il director di Abandoned rivela di avere 'paura'.

A seguito della confusione sul futuro del progetto, il director di Abandoned ha parlato del motivo per cui lo sviluppatore Blue Box ha cancellato vari tweet sul gioco, dello stato del prologo giocabile e della situazione che circonda l'uscita del titolo per PS5.

Parlando con IGN, Hasan Kahraman di Blue Box Game Studios ha affermato che lo sviluppatore ha rimosso i tweet più vecchi sul gioco nel tentativo di mantenere aggiornate le informazioni su Abandoned. "Fondamentalmente, i tweet sono stati cancellati perché parte del concept è cambiato, e ho pensato che forse eliminare tweet e poi twittare informazioni più rilevanti sarebbe stata un'idea migliore, il che in realtà non è stata una buona idea", ha detto Kahrama.

"Ora ho imparato a mantenerli. Anche se le informazioni o il concept sono cambiati, manterrò le informazioni più vecchie perché le persone alla fine vedranno da sole qual è la differenza e quindi vedranno cosa è più reale".

Molti fan hanno visto la rimozione dei tweet come una cattiva notizia, portando alcuni a dubitare dell'esistenza del gioco e a dedurre che sia stato cancellato o che sia stata solo un'elaborata truffa. In risposta Blue Box ha pubblicato una dichiarazione affrontando le voci, assicurando ai fan che il titolo arriverà.

Kahraman ha proseguito discutendo del prologo di Abandoned e ha sottolineato che, nonostante l'ipotesi diffusa, non sarà una demo. Piuttosto, sarà il suo "gioco standalone" con un prezzo che sarà di fascia bassa, poiché il prologo avrà solo un paio d'ore di gioco.

"Le entrate raccolte dal Prologo verranno effettivamente utilizzate per finanziare lo sviluppo di Abandoned, giusto? Quindi, in realtà stiamo autofinanziando il gioco", ha spiegato Kahraman. "Quindi, ecco perché vogliamo prima pubblicare il Prologo."

Kahraman ha anche affermato che più contenuti arriveranno nell'app Realtime Experience di Abandoned per tutto il 2022, sebbene non siano state fornite informazioni specifiche.

"Il motivo per cui le persone non hanno ancora visto nulla del gioco, né dello sviluppo, è perché semplicemente ho paura. Non ho intenzione di mentire", ha detto Kahraman. "Non lavoro per Ubisoft. Non lavoro per un publisher AAA che mi dice cosa fare, che in pratica mi dice quale gioco dovrei realizzare".

"E il progresso dello sviluppo, non tutti potrebbero capirlo perché i giocatori non vedono, non capiscono cosa significhi 'in sviluppo'. Ai giocatori non interessa".

"I giocatori si preoccupano solo di ciò che stanno vedendo in quel momento. E io sono tra queste due scelte in cui o... decido di mostrare effettivamente un po' dello sviluppo o di aspettare per una vera rivelazione".

Sul suo stesso feed di Twitter, Kahraman ha scritto un sentito appello alla community dicendo di "dargli una pausa".

Alla fine, Kahraman ha affermato ancora una volta di essere una persona vera e non un attore assunto per parlare di Abandoned.

"Io sono quello che dico di essere. Non c'è altra verità che questa."

Fonte: Eurogamer.net.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti