Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Elden Ring ha perso quasi il 90% dei suoi giocatori simultanei su Steam

La perdita di giocatori nel tempo sembra inevitabile e vale anche per Elden Ring.

Elden Ring va ancora forte, avendo recentemente raggiunto il traguardo di oltre 13 milioni di copie vendute in tutto il mondo, ma sta iniziando a mostrare segni di calo di interesse da parte dei giocatori, come si può vedere in alcune statistiche su Steam, secondo SteamDB.

Come si può vedere nel grafico più in basso, Elden Ring ha avuto un calo costante nel numero di giocatori simultanei da quando è stato lanciato. Subito dopo l'uscita, ha raggiunto il picco di giocatori simultanei di 952.523 su Steam.

Tuttavia, da allora ha avuto un calo costante, con il numero di giocatori simultanei arrivato a 91.345 utenti.

I numeri offrono una ripartizione più chiara dei giocatori di Elden Ring. Il gioco ha visto il maggior numero di giocatori simultanei a marzo, con una diminuzione del 59,49% ad aprile e ulteriormente a maggio.

Molti fattori possono aver contribuito a questi valori. Elden Ring ha attirato molti nuovi giocatori ai giochi di FromSoftware, che hanno fortemente contribuito al picco iniziale.

Poiché molti hanno giocato al gioco, una quantità considerevole deve averlo abbandonato perché non era di loro gusto o addirittura troppo difficile. Altri, invece, potrebbero aver visto tutto ciò che il gioco aveva da offrire e semplicemente hanno smesso di giocare.

Questo, tuttavia, non significa che il gioco stia andando male. Il numero di giocatori simultanei è abbastanza vicino al picco di tutti i tempi (nelle 24 ore) di 99.327, rafforzando la convinzione che il gioco attiri ancora l'attenzione di un numero significativo di giocatori.

Indipendentemente dal calo, il gioco è un capolavoro, e sembra che il declino della base di giocatori per tali titoli sia abbastanza normale.

Il gioco riceve anche patch e correzioni regolarmente, il che riporta la community a provare le modifiche e, con le possibili future espansioni, il numero di giocatori simultanei potrebbe aumentare in modo significativo. Questo, tuttavia, dipende da FromSoftware e Bandai Namco Entertainment.

Fonte: Exputer.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti