Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

FIFA 22 rimuoverà la Russia e i club russi

EA ha deciso: la nazionale e le squadre russe non faranno più parte di FIFA 22.

La nazionale di calcio russa e tutti i club russi saranno rimossi da FIFA 22, FIFA Mobile e FIFA Online, ha annunciato EA.

EA ha condiviso l'annuncio pochi giorni dopo che gli organi direttivi della FIFA e della UEFA nella vita reale hanno dichiarato che la nazionale russa e i giocatori saranno esclusi fino a nuovo avviso.

FIFA 23, ancora da confermare ufficialmente, non è menzionato nel comunicato.

"EA Sports è solidale con il popolo ucraino e, come tante voci in tutto il mondo del calcio, chiede la pace e la fine dell'invasione dell'Ucraina", si legge in una dichiarazione pubblicata tramite Twitter.

"In linea con i nostri partner FIFA e UEFA, EA Sports ha avviato processi per rimuovere la nazionale russa e tutti i club russi dai prodotti EA Sports FIFA, tra cui: FIFA 22, FIFA Mobile e FIFA Online. Stiamo anche valutando attivamente le modifiche correlate ad altre aree dei nostri giochi".

"Manterremo le nostre community aggiornate su qualsiasi azione intrapresa e ringraziamo i giocatori per la loro pazienza mentre lavoriamo con questi aggiornamenti".

Numerosi organismi sportivi hanno vietato agli atleti e alle squadre russe di competere o spostato partite e tornei fuori dalla Russia.

Anche le nazionali e le squadre - in particolare in Europa - si sono rifiutate di giocare contro la Russia fino a nuovo avviso.

Questa settimana, la UEFA ha spostato la finale di Champions League dalla città russa di San Pietroburgo e, insieme alla FIFA, ha escluso le squadre russe da tutto il calcio internazionale.

Al di fuori del calcio, la NHL è tra le numerose leghe a sospendere i rapporti commerciali con la Russia. EA Sports ha affermato che rimuoverà la Russia anche da NHL 22. Ciò avverrà "nelle prossime settimane", ha affermato EA Sports.

In tutto il settore dei videogiochi, le aziende hanno risposto con ingenti donazioni a organizzazioni umanitarie e supporto per il personale con sede in Ucraina.

Tuttavia, la stessa Ucraina ha ora chiesto all'industria dei videogiochi di fare di più. Il vice primo ministro del paese ha scritto una lettera aperta "a tutte le società di sviluppo di giochi e piattaforme di eSport" chiedendo loro di bloccare gli account russi e bielorussi, cancellare i tornei e bannare i giocatori per aumentare la pressione sulla Russia.

Fonte: Eurogamer.net.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article

FIFA 22

PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S, PC, Nintendo Switch

Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti