Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Final Fantasy XVI con il suo combattimento si ispira a Capcom, FromSoftware e PlatinumGames

Il sistema di combattimento in Final Fantasy XVI sarà improntato sull'action.

Continuano ad arrivare nuove informazioni su Final Fantasy XVI, dato che il director Naoki Yoshida ha pubblicato diverse interviste che vanno più a fondo nel mondo e nel gampelay del gioco di prossima uscita.

Ora, attraverso il sito Multiplayer, veniamo a conoscenza delle ispirazioni che hanno portato al combat system di Final Fantasy XVI che, come abbiamo potuto vedere in diverse occasioni, è molto più improntato all'azione. Durante questa intervista, Yoshida ha parlato di come il gameplay sia stato influenzato di diverse altre produzioni.

"Senza menzionare giochi nello specifico, abbiamo guardato a titoli fatti da PlatinumGames in primis, ma anche da Capcom e FromSoftware", ha dichiarato Yoshida nell'intervista. "Il team è composto da tanti giocatori appassionati e le opere che ci hanno ispirato sono quelle con cui abbiamo speso tantissimo tempo, non solo per lavoro ma soprattutto per divertimento".

Del resto, come vi avevamo riportato tempo fa, i combattimenti sono curati da Ryota Suzuki ex designer di Devil May Cry V e Dragon's Dogma.

Final Fantasy XVI non ha ancora una data di uscita specifica, ma il titolo arriverà nel corso dell'estatte 2023.

Commenti