Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

GTA V non ha mai ricevuto la modalità 'Cops ‘n’ Crooks' a causa di eventi accaduti nella vita reale

Rockstar ha rinviato a tempo indeterminato la modalità di GTA V.

Rockstar avrebbe dovuto lanciare una modalità di gioco chiamata Cops 'n' Crooks per GTA Online e GTA V, ma a causa di eventi reali, tra cui l'omicidio di George Floyd, la modalità è stata silenziosamente rinviata a tempo indeterminato.

La decisione fa parte degli sforzi dello sviluppatore per chiarire le proprie condizioni di lavoro e la reputazione del suo amato franchise Grand Theft Auto.

Secondo Bloomberg, Cop 'n' Crooks era una modalità di gioco che doveva essere lanciata per GTA Online e GTA V nell'estate del 2020. I giocatori sarebbero stati divisi in due squadre, una di "buoni" e una di "cattivi", anche se non si conosce l'effettivo scopo della modalità. Quando l'omicidio di George Floyd per mano di un agente di polizia ha portato sotto i riflettori il comportamento delle forze dell'ordine, il confine tra i buoni e i cattivi è sembrato sfumare. Per questo motivo, Rockstar ha deciso di rinviare indefinitamente la modalità e al momento non è previsto il suo lancio.

Questo fa parte dei tentativi di Rockstar di ripulire la percezione pubblica del suo franchise. La versione PS5 di Grand Theft Auto V ha rimosso le battute transfobiche e gli stereotipi LGBTQ+ offensivi, mentre si dice che GTA 6 avrà una protagonista femminile per la prima volta nel franchise. Inoltre, lo sviluppatore non vuole battute sui gruppi emarginati. Si pensa che questo renderà GTA 6 un gioco diverso dai suoi predecessori, ma solo il tempo ci dirà se sarà così.

Fonte: PlayStation LifeStyle.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti