Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Rockstar Games punta al cambiamento: lo studio vuole migliorare il suo ambiente lavorativo

Ecco come sta cambiando Rockstar Games.

Il recente report di Bloomberg su GTA 6 ha svelato alcune informazioni sull'atteso gioco ma anche su Rockstar Games. Nell'articolo di Jason Schreier, è emerso che lo studio sta puntando al cambiamento con un miglioramento del suo ambiente lavorativo.

Partendo dal fatto che GTA 6, inizialmente chiamato Project Americas, è stato in sviluppo in qualche forma dal 2014, il report afferma che lo sviluppo è proceduto a rilento a causa in parte del desiderio di Rockstar di adottare orari di lavoro più flessibili per evitare il crunch. Forse ricorderete le denunce di abusi sul posto di lavoro emerse durante lo sviluppo di Red Dead Redemption 2.

Ora, Rockstar sta adottando politiche come la conversione degli appaltatori in dipendenti a tempo pieno, l'assunzione di un maggior numero di produttori per ridurre i carichi di lavoro e sta eliminando i membri problematici del personale.

Secondo quanto riferito, dopo questi cambiamenti il morale dello studio è ora molto più alto.

Il cambiamento fa parte di una ristrutturazione più ampia che punta a eliminare quella che una fonte ha descritto a Bloomberg come una cultura da "boy's club".

Secondo quanto riferito, questa ristrutturazione ha impattato anche sul contenuto dei giochi. Bloomberg riporta che Rockstar ha riesaminato il tipo di scrittura e di umorismo per cui è stata criticata in passato per diventare più sensibile dal punto di vista culturale. Questo include evitare ritratti misogini delle donne e battute che ridicolizzano le comunità emarginate.

Fonte: Bloomberg.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti