Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

The Witcher '4' avrà uno sviluppo 'più liscio' con l'Unreal Engine 5, ma non più veloce

Il CEO di CDPR rivela un dettaglio sull'utilizzo dell'UE5 nel nuovo The Witcher.

Durante una chiamata con gli investitori, CD Projekt ha rivelato che per portare alla luce il prossimo gioco dell’IP di The Witcher verrà utilizzato l’Unreal Engine 5, il miracoloso motore grafico di Epic Games; una mossa che manderebbe in pensione l’attempato RED Engine.

Il CEO Adam Kiciński ha risposto a una domanda su quanto si sarebbe velocizzato lo sviluppo con l'utilizzo di questo motore grafico: la produzione andrebbe "più liscia", ma non necessariamente più veloce secondo il direttore esecutivo.

Secondo gli sviluppatori polacchi, l’UE5 può gestire tranquillamente gli open world, al punto che potrebbe anche essere meglio di altri motori grafici, ma in quest'ottica bisogna considerare anche che ci sono molti più sviluppatori che conoscono l’Unreal Engine rispetto a impiegati che hanno lavorato con il RED, e dunque la possibilità di espandere ulteriormente i team con l’assunzione di talenti che già conoscono il nuovo motore.

Cover image for YouTube videoOfficial Launch Trailer - The Witcher 3: Wild Hunt

In tutto questo, sarebbe un eufemismo dire che il nuovo capitolo di The Witcher sia appena entrato in pre-produzione, dunque bisognerà attendere gli sviluppi e sperare di avere notizie regolari sul progresso del progetto.

Fonte: Twinfinite

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article

The Witcher 4

PS5, Xbox Series X/S, PC

Related topics
A proposito dell'autore

Andrea Sergnese

Contributor

Commenti