Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Uncharted: Raccolta L'Eredità dei Ladri su PS5 analizzato da Digital Foundry. 'Un upgrade impressionante'

Un confronto interessante per Uncharted: Raccolta L'Eredità dei Ladri.

La Uncharted: Raccolta L'Eredità dei Ladri, ovvero la collezione comprendente Uncharted 4 e il suo DLC stand Alone L'Eredità Perduta, approda finalmente su PlayStation 5 in versione rimasterizzata, con diverse migliorie tecniche come il supporto ai 120FPS. Tutto ciò, è stato ovviamente osservato da Digital Foundry che ne ha dato un responso più che positivo.

Dall'analisi, possiamo notare già alcuni elementi, come l'assenza di uno scaling dinamico della risoluzione, presentando invece tre modalità fisse: 4K a 30FPS, 1440p a 60FPS e 1080p a 120FPS. Le modalità non presentano cali particolari, con le prime due che viaggiano senza inciampi mentre, la terza, è quella un po' più problematica in tal senso, con vistosi rallentamenti in alcune sezioni ma comunque nulla che comprometta l'esperienza.

Ottimo anche l'implementazione dell'audio 3D, meno quello del DualSense, che non presenta funzioni significative. A colpire sono anche i caricamenti, dovuti ovviamente al passaggio sul velocissimo SSD NVME della console, passando dai 50 secondi circa su PlayStation 4 a qualche risicato secondo nella nuova iterazione. Tutti dati importanti anche in vista PC, visto che Uncharted: Raccolta L'Eredità dei Ladri, debutterà nel corso dell'anno anche su questi sistemi.

Commenti