Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Da GTA 5 a Call of Duty: la nonna gamer Guinness World Record come videogiocatrice più anziana al mondo

L'adorabile novantenne Hamako Mori.

Solitamente, quando pensiamo alle generazioni più anziane, pensiamo a nonne e nonni che passano la maggior parte del tempo davanti alla TV o sonnecchiano tutto il giorno. Ma non questa nonna! Questa nonna di 90 anni ama ancora passare il suo tempo libero con i videogiochi!

La nonna gamer Hamako Mori ha ufficialmente ricevuto il Guinnes World Record come videogiocatrice più anziana al mondo.

Mori ha giocato diversi famosi titoli come Call of Duty, Dauntless e persino NieR: Automata. Nata il 18 febbraio 1930, il primo video di Mori è stato pubblicato su YouTube nel 2014. Il suo viaggio nel mondo dei videogiochi è iniziato nel 1981 e da qui in poi ha giocato per 39 lunghi anni. Proprio come i videogiochi, anche i gusti di Mori sono cambiati nel tempo.

Uno dei videogiochi che elogia di più è Grand Theft Auto V, che trova estremamente divertente da giocare. Una volta ogni tanto caricava video di se stessa mentre giocava sul suo canale YouTube, dopodiché ha iniziato a caricare video una volta al mese circa. Tuttavia, negli ultimi mesi, ha caricato video più frequentemente.

Nonostante la sua età, Mori trascorre ogni giorno un bel po' di tempo con i videogiochi, dalle sette alle otto ore al giorno. Ha anche rivelato che, in età più giovane, trascorreva anche più tempo a videogiocare.

Mori è la dimostrazione che non è mai sbagliato fare le cose che ci piacciono indipendentemente da quanti anni abbiamo e che i videogiochi non hanno un "limite di età". Per citare George Bernard Shaw, "Non smettiamo di giocare perché invecchiamo; invecchiamo perché smettiamo di giocare".

Che ne dite?

Fonte: IGN.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti