Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Layden: "l'E3 di Sony? Tanti giochi e grandi annunci dagli sviluppatori giapponesi"

Bloodborne 2 o Final Fantasy VII Remake?

Personalità molto apprezzata e conosciuta tra i vari eventi anche per le magliette che non passano di certo inosservate, Shawn Layden è stato recentemente intervistato dal Time e ha ovviamente discusso dell'imminente E3 di Sony.

Il CEO di Sony Interactive Entertainment America, come riportato da DualShockers, ha toccato in particolare due aspetti del prossimo E3: i contenuti e la presenza degli sviluppatori nipponici. Per quanto riguarda ritmo e contenuti, Layden ha sottolineato come i protagonisti assoluti saranno i giochi.

"La folla dovrà solamente sopportarmi per credo 90 secondi complessivi e in mezzo ci saranno tutti giochi".

Giochi già annunciati e (si spera) anche nuovi progetti tra cui non possono mancare quelli dei team giapponesi. Layden sottolinea come questi sviluppatori siano tornati a ottenere un ottimo successo dopo un periodo considerato particolarmente buio e travagliato. l'E3 sarà anche l'occasione per nuovi annunci riguardanti proprio degli sviluppatori del Sol Levante.

"Penso che molti sviluppatori giapponesi abbiano smarrito la propria strada cercando gli yen del mercato mobile ma stanno tornando sulle console in grande stile. Parlando di questo aspetto, avremo alcuni grandi annunci nel corso dell'E3".

Le speculazioni in questo senso sono parecchie: dall'annuncio di una data d'uscita per Final Fantasy VII Remake, al reveal di Bloodborne 2 o comunque di un nuovo progetto esclusivo creato da From Software.

Cosa vi aspettate dall'E3 di Sony? Cosa pensate delle dichiarazioni di Layden?

A proposito dell'autore
Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti