Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

The Last of Us: Part II avrà ambienti incredibilmente vasti mai visti prima in un gioco Naughty Dog

Barche e cavalli saranno fondamentali per gli spostamenti.

Naughty Dog ha svelato molte nuove informazioni su The Last of Us Part 2 nello State of Play di ieri. Durante la presentazione, il director Neil Druckmann ha confermato che il sequel presenterà "alcuni dei più grandi ambienti" che lo studio abbia mai creato.

Mentre parlava delle varie sequenze di gioco, Druckmann ha condiviso alcune curiosità sul sequel e sul suo mondo. Il director ha confermato che Ellie potrà utilizzare l'arrampicata, il salto, l'oscillazione con le corde e il nuoto mentre esplorerà una fatiscente Seattle e altre località "precedentemente inesplorate" nell'universo del gioco. Queste meccaniche di spostamento aggiuntive vi permetteranno di scoprire nuove aree, risorse e missioni secondarie.

Mentre parlava delle nuove aggiunte di The Last of Us Part 2, Druckmann ha affermato che il gioco presenterà ambienti incredibilmente grandi mai visti prima in un titolo di Naughty Dog. In quanto tale, l'equitazione e la navigazione in barca sono componenti necessari per spostarsi nel mondo di gioco.

Naughty Dog ha anche svelato molti altri dettagli su The Last of Us Part 2, inclusi alcuni nuovi tipi di nemici, le due fazioni in guerra all'interno del gioco e altro ancora. E durante la sequenza di gameplay estesa lo studio ha sfoggiato un divertente easter egg: un NPC che gioca a Hotline Miami su PlayStation Vita.

The Last of Us Part 2 arriverà su PlayStation 4 il 19 giugno.

Che ne pensate?

Fonte: Gamespot.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti